Albana Dèi 2023 ecco i migliori albana di Romagna

Tre aziende imolesi: Fattoria Monticino Rosso, Giovannini e Tre Monti trionfano nell’ultima edizione di “Albana Dèi”

L’albana secco di Romagna è il protagonista di Albana Dèi 2023, la manifestazione organizzata dal Consorzio Vini di Romagna, da un’idea dei curatori Carlo Catani e Andrea Spada.

La premiazione dell’undicesima edizione si è svolta lunedì 29 gennaio al Ridotto del Teatro Comunale “Ebe Stignani” di Imola. La manifestazione è nata con l’intento di promuovere e valorizzare il vitigno più identitario della Romagna, per diffonderne la cultura e attestare la sua grande personalità nella ricchezza di interpretazioni dei produttori.

Due sono i riconoscimenti che vengono assegnati alle aziende vitivinicole in concorso: il premio “Albana Dèi”, attribuito dalla giuria tecnica al miglior Romagna Albana DOCG secco, e “L’Indigeno del Cuore – premio Valter Dal Pane”, conferito con voto popolare al miglior vino da uve Albana in versione secco.

Il podio dell’edizione 2023, dedicata al pregiato vitigno romagnolo, è stato conquistato totalmente da tre cantine imolesi. Sono eccelse in entrambe le categorie, la Fattoria Monticino Rosso, con Codronchio 2021, che si è aggiudicata il primo posto “Albana Dèi”  ( in gara anche lo scorso anno  meritando la seconda posizione n.d.r.) Inoltre Codronchio 2021 si è meritato anche il terzo posto de “L’Indigeno del Cuore”. Giovannini, con G.G.G 2021, ha conquistato la seconda posizione in entrambe le categorie ed infine Tre Monti, terzo classificato “Albana Dèi” con Vigna Rocca 2022, ha conquistato il podio de “L’Indigeno del Cuore”, con Vitalba 2022.

Condividi su:

Sezione: