Orecchiette nelle ‘nchiosce il 6 e 7 agosto a Grottaglie

Castello Episcopio a Grottaglie

Orecchiette nelle ‘nchiosce, ovvero le orecchiette nei vicoli di Grottaglie. Chi si trovasse a passare da quelle parti non può non fermarsi e partecipare alla manifestazione che il 6 e il 7 agosto animerà la cittadella famosa ovunque per la sue ceramiche e da tre anni anche per questo evento gastronomico.  
Organizzato da Indde e dall’associazione “Le idee non mancano”
(in collaborazione con l’Unione Europea, la Regione Puglia, il Gal Colline
Joniche e il Comune di Grottaglie,  l’evento coinvolge 10 tra i più famosi chef pugliesi che daranno una personale interpretazione di uno dei prodotti più antichi della loro tradizione gastronomica.

Nelle ‘nchiosche di Grottaglie ci saranno Gegè
Mangano
– Li Jalantuumene di Monte S.Angelo(Fg) con Orecchiette
con zucchine, mandorle, prezzemolo e pecorino pugliese, 
Maria Cicorella – Pashà di Conversano (Ba) con Orecchiette
con crema di ricotta, pomodorini canditi e fagiolini al profumo di limone, 
Antonella Scatigna – La
taverna del duca di Locorotondo (Ba) con 
Orecchiette
Valle d’Itria con zuppetta di Cicerchie, capocollo
di Martina Franca e stracciatella, Felice Sgarra – Umami di Andria (Ba) con 
Orecchiette
con le cime di zucchine e ricotta marzotica,
Salvatore Carlucci – La
Barca di Taranto con 
Orecchiette
con essenza di Gambero rosso, zafferano e polvere di liquirizia.
Luigi Chirico – Qvis
ut deus di Crispiano (Ta) con 
Orecchiette
con guazzetto di pomodoro crudo, pesto di rucola, ricotta caramellata agli
agrumi pugliesi, 
Arcangelo Mita – La
locanda al castello di Pulsano (Ta) con 
Orecchiette
del brigante Pizzichicchio: Pomodoro fresco, burrata, basilico e cacioricotta,
Giuseppe Lolli – Bakè di Torre dell’Orso (Le) con Orecchiette
al Mirto e Tartufo del Salento e 
Sabrina
De Felice
– Ristorante delle Ceramiche di  Grottaglie (Ta) con Orecchiette
con ragù di melanzane, cacioricotta, basilico e pane fritto. 

Tutti questi piatti saranno accompagnati dai vini delle numerose cantine locali che hanno aderito all’iniziativa e da altri prodotti tipici come il pane di Altamura DOP , i latticini , i salumi e i sottolii.
Per i neofiti che vogliono imparare a fare le orecchiette ci sono laboratori con lezioni gratuite promossi dell’associazione culturale Utòpia e tenuti dalle signore grottagliesi a partire dalle ore
21.30, per una decina di persone alla volta). Le degustazioni invece sono a pagamento ma nel kit è compreso un piatto di ceramica realizzato  a mano da uno degli oltre 30 ceramisti del paese.

Info: Tel 0995668560 www.orecchiettenellenchiosce.it Livia Elena Laurentino


Condividi su:

Sezione: