A Bologna l’Asta enogastronomica a favore di Fondazione ANT

Dopo il successo delle precedenti edizioni venerdì 1 dicembre torna l’asta enogastronomica ideata ed organizzata dalla Fondazione ANT Italia Onlus con il sostegno di Banca di Bologna.

Si susseguono gli eventi organizzati dall’ANT in vista delle prossime festività natalizie ed ora è arrivato il momento della tradizionale asta enogastronomica. L’evento dedicato a Le eccellenze del territorio ed oltre”  si svolgerà il 1 dicembre a Palazzo De’ Toschi in piazza Minghetti 4/D.

La serata, ospitata nella sala convegni della Banca di Bologna, avrà inizio alle ore 19.00 e, dopo l’ aperitivo con Spritz Marendry offerto da Amarena Fabbri 1905 , avrà inizio il Mercatino natalizio enogastronomico.

A seguire alle ore 20.30 prenderà il via la cena, con un raffinato e gustoso menù, preparata da quattro dei migliori chef del panorama bolognese.

In cucina Mario Ferrara preparerà il cavolfiore arrosto, il suo latte e bernese di arachidi;
Ivan Poletti
servirà la lasagnetta paglia e fieno ai carciofi e purè di pomodori arrosto e zafferano;
Max Poggi
offrirà la rapa tonnata, olio al cipollotto.
Al pastry chef Gabriele Spinelli
toccherà il compito del concludere in dolcezza con il Tardor (autunno in Catalano) Moulleux alla mandorla siciliana, bianco mangiare alla mandorla siciliana, gelée di cachi allo zenzero e coulisse ai cachi.

Durante la cena si svolgerà l’asta enogastronomica condotta da Eleonora Novelli, Livia Garagnani, Duccio Caccioni e Alberto Mauroner della Casa d’Aste Estense.

ANT 45esimo anniversario

Sarà l’occasione per conoscere meglio le eccellenze della regione Emilia Romagna, ricca di prodotti unici, e al tempo stesso sostenere Fondazione ANT Italia Onlus.

L’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto all’ANT, per incrementare i progetti di prevenzione oncologica gratuita di cui la Fondazione si occupa da 45 anni.

Per partecipare alla serata è indispensabile la prenotazione, i posti sono limitati. Per informazioni eventi@ant.it

Condividi su:

Sezione: