TORTA di MELE al CARAMELLO

Questa è una variante della classica ricetta della torta di mele; il gusto del caramello insieme alla mela la rende più golosa; è un dolce semplice da preparare dal risultato sorprendente.

gli ingredienti della Torta di mele al caramello

Ingredienti:

  • kg 1 di mele, gr 200 di farina
  • gr 100 di zucchero
  • 4 cucchiai di zucchero per caramello
  • gr 100 burro
  • 2 uova, 1/2 bicchiere di latte
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza e il succo di un limone

prima fase, tagliare le mele a fette

Tagliare le mele in 8 parti e metterle in infusione con un poco di zucchero, il succo del limone e la sua scorza grattugiata. In una ciotola montare il burro ammorbidito insieme allo zucchero semolato fino a ottenere un composto spumoso; unire le uova uno alla volta, poi il latte, mescolare bene ed infine aggiungere la farina e il lievito setacciati poi continuare a mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

 

Caramellare una tortiera di diametro cm 24 e disporre a raggiera le fettine di mela. Versare l’impasto, infornare in forno caldo e cuocere a 180 gradi per 35 – 40 minuti o comunque fino a quando uno stecchino infilato al centro del dolce uscirà asciutto. Togliere dal forno la torta e rigirarla appena sfornata.

torta di mele appena sfornata

Quando la TORTA di MELE al CARAMELLO si sarà raffreddata spolverizzare con un poco di zucchero a velo ed è pronta per essere gustata.

Vino in abbinamento alla Torta di Mele

 

La TORTA di MELE al CARAMELLO sarà davvero speciale accompagnata da un calice di aromatico e fragrante vino passito Goldtraminer Bio Igt Cantina di Toblino. Il vitigno Goldtraminer, ottenuto dall’incrocio del vitigno Gewürztraminer e Trebbiano Toscano è stato recentemente riportato a nuova vita dalla Cantina di Toblino. Il Goldtraminer Bio Igt Cantina di Toblino ha un brillante colore dorato, profumi floreali, fruttati e aromatici; al palato è piacevolmente dolce, fresco e con una lunga persistenza aromatica; è il vino ideale da servire a fino pasto e si abbina con tutti i dolci in genere; ottimo gustato con formaggi erborinati, stagionati e saporiti serviti insieme a mostarde e miele. Temperatura di servizio 8 – 10 gradi. 

 

Condividi su:

Sezione: