Le Gustosità di Neria – Le pizzette al formaggio di capra e prosciutto

Sfatiamo il detto che i
fichi, perché sono così dolci, hanno
tante calorie e ingrassano. I fichi contengono in realtà 47 kcal per 100 gr,
una quantità inferiore rispetto a quella di uva e mandarini che contengono
almeno il doppio.  I semi, la polpa e le
sostanze zuccherine contenute nel 
frutto, fresco o secco, esercitano delicate proprietà lassative. Nei
fichi freschi sono contenuti enzimi digestivi che facilitano l’assimilazione
dei cibi. Contengono potassio, ferro e calcio; sono ricchi di vitamina del
gruppo B e A.

Quando si acquistano i fichi
è bene fare attenzione che siano freschissimi altrimenti il sapore sarà
alterato. Controllare che nella parte inferiore ci sia ancora una piccola
goccia trasparente e resinosa. Scegliere fichi al giusto punto di maturazione
cioè quando sono morbidi e un po’ raggrinziti. Per portarli a casa sistemateli
in un solo strato su un vassoio per non sciuparli. Riporli subito in
frigorifero e conservarli non oltre 2 giorni. Ho preparato due piatti con
questo frutto: uno salato con formaggi e prosciutto ed una torta. Ecco la
prima!
La ricetta delle Pizzette al formaggio di capra e prosciutto 
Ingredienti per 4 persone:
300 gr di pasta da pane, 4 fichi, 4 fette di prosciutto crudo, 200 gr di
formaggio di capra fresco, 100 gr di formaggio di capra stagionato, 3 rametti
di timo, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, pepe nero Dividere la
pasta da pane in 4 panetti dello stesso peso, stenderli su un piano di lavoro
in modo da ottenere 4 sfoglie ovali dello spessore di circa mezzo cm e
trasferirle su una teglia da forno ricoperta con carta forno. Ridurre i 2 tipi
di formaggio a fiocchetti; lavare i fichi, asciugarli e tagliarli a fettine.
Cospargere la pasta da pane con i formaggi e distribuirvi sopra le fettine di
fico accavallandole leggermente. Cospargere ogni pizzetta con un pizzico di
sale, condirle con un filo di olio e cuocerle in forno caldo a 200 gradi per 20
minuti circa. Togliere le pizzette dal forno, cospargere i fichi con foglioline
di timo e disporre su ognuna una fetta di prosciutto crudo; profumare con una
piccola spolverata di pepe nero e servire subito. Il vino in
abbinamento…consiglio Bardolino Chiaretto DOC, vino rosato
Veneto da consumarsi giovane preferibilmente entro 1 anno dalla produzione. Il
colore è rosato brillante, il profumo vinoso, leggermente fruttato e delicato.
Il sapore asciutto, sottile con leggero sottofondo amarognolo. Temperatura di
servizio 12 – 14 gradi.Buon lavoro e buon appetito! Neria
Rondelli

 

Mata Heri augura buon ascolto con Somebody
to love Jefferson Airplane
http://www.youtube.com/watch?v=5Jj3wZVc7nw 

Condividi su:

Sezione: