E’ iniziata la 40esima edizione di E I M A International a Bologna

Saranno
le opere di
land art di Dario Gambarin ad accogliere i visitatori nel quadriportico del Quartiere Fieristico
alla  40 esima edizione di EIMA
International  che domani apre a Bologna, alla presenza del ministro delle politiche agricole,alimentari e forestali Mario Catania .

Preceduta
nel pomeriggio di oggi da un’anteprima della nuova sezione di EIMA Componenti, settore
dedicato alle aziende produttrici di componenti per le macchine, e attrezzature
finite,  rappresentata da 750 aziende.
Dario Gambarin



Molte sono le novità presenti a questa edizione  della più grande e fiera del settore organizzata da FederUNACOMA, Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura. 

A partire da EIMA Green, il salone delle
tecnologie meccaniche per il giardinaggio e la cura del verde, che ritorna dopo 6 anni , a essere parte
integrante del  comparrto dedicato al garden.
E’ presente EIMA Energy, il salone delle bio energie che partecipa per il terzo anno e  avrà un’ area esterna riservata, ma soprattutto una serie di workshop e
convegni dedicati.

EIMA
M.i.a è il salone dedicato all’agricoltura multifunzionale, questo rappresenta un aspetto importante  di mostra specializzata per quello che riguarda le tecnologia che servono alla salvaguardia del territorio,alla manutenzione delle arre verdi,urbane ed extraurbane,i servizi ambientali che oggigiorno sono di competenza del settore agricolo.
Questa
edizione di EIMA può vantare una serie di numeri molto importanti come 1.000 voci
merceologiche con 13 settori specializzati, 
5
strutture prefabbricate per implementare l’occupazione di tutto il comparto fieristico per raggiungere una  la cifra di 140.000 metri quadri
di superficie espositiva.
Saranno 1750 le  industrie costruttrici  partecipanti, di cui 400  estere, provenienti
da 50 paesi, con  oltre 60 delegazioni
estere ufficiali .
Se le aspettative daranno ragione saranno 180.000 visitatori  provenienti da 140 paesi .
il tradizionale concorso della Novità , ha registrato un picco di concorrenti nella storia dell’ EIMA con 120 soluzioni concorrenti dall’elevato contenuto tecnologico, che ha portato 16 Novità premiate e 45
tecnologie inedite ” segnalate”dalla Commissione giudicatrice. 
EIMA rappresenta un nodo focale molto importante per il confronto, l’ aggregazione e lo
sviluppo del settore e tutto quello che ruota intorno al mondo dell’
agricoltura,dell’alimentare e del
verde, perchè in soli 5 giorni, con 70 eventi, offrirà agli imprenditori del settore una vetrina internazionale, opportunità e contatti .
Livia Elena Laurentino

Condividi su:

Sezione: