29 ° edizione de Il PIATTO VERDE

Inizia il 20 marzo la 29° edizione de il Piatto Verde, la rassegna romagnola dedicata Amaro d’amare: erbe, radici e fiori amari nella gastronomia fra tradizione e innovazione

Sono oltre  venti gli appuntamenti realizzati nei comuni di Casola Valsenio (RA) Faenza (RA), Imola (BO) e soprattutto Riolo Terme (RA) per  la manifestazione gastronomica.

Il Piatto Verde, organizzato da IF – Imola Faenza Tourism Company, con la collaborazione dell’Istituto Alberghiero “Artusi”, debutta il 20 marzo con la cena “stellata” di Alessandro Gilmozzi del Ristorante El Molin di Cavalese (TN), stella Michelin e stella Verde per la gastronomia sostenibile, presso l’IPSSAR Artusi.
Il 21, presso Garden Pavillion Villa Abbondanzi di Faenza, lo chef Gilmozzi parteciperà a Faenza al convegno “Le erbe amare in cucina”, a cui parteciperanno importanti relatori, tra cuiMassimo Montanari, professore emerito dell’Università di Bologna e fondatore del Master “Storia e cultura dell’alimentazione”, Beppe Sangiorgi, giornalista e profondo conoscitore di gastronomia e tradizioni locali e Sauro Biffi, direttore del Giardino delle Erbe “Rinaldi Ceroni” di Casola Valsenio.

Piatto Verde - preparazion
A seguire Masterclass a quattro mani a tema “Le pinaceae e la cucina con le erbe amare”.
Venerdì 22 alla Tenuta Tre Monti di ImolaVerticale di Parmigiano Reggiano ain abbinamento ad una selezione di di vini dell’azienda.
In programma anche visite narrate, alla Rocca di Riolo Terme, per scoprire i segreti delle ricette con le erbe officinali di Caterina Sforza (24 marzo, lunedì 1 e domenica 7-14- 21 aprile);
Anche al Giardino delle Erbe di Casola Valsenio sono previste visite guidate, laboratori e iniziative come il pic nic del 25 aprile.
Infine il Concorso internazionale riservato a dodici Istituti Alberghieri italiani e stranieri che si “sfideranno” con pietanze che avranno come protagoniste le erbe amare: tarassaco, carciofo, balsamita, pratolina, radicchiella, aspraggine, cicerbita, estragone, assenzio, abrotano, bardana, cicoria, coclearia, calendula, rucola, rafano o cren, lepidio o crescione terrestre, marrobio, crescione acquatico, rabarbaro, ortica, cardo mariano, erba stella, tanaceto, achillea, acetosa, acetosella, vitalba, luppolo.

Per Info e prenotazioni: Imola Faenza Tourism Company tel. 0546 71044 – iat.rioloterme@imolafaenza.it
www.imolafaenza.it

Condividi su:

Sezione: