La ricetta del Panone di Natale

Il Panone di Natale è uno dei dolci tipici della tradizione delle feste di Bologna. Una ricetta antica che ogni famiglia conserva e personalizza.

Il Panone veniva  preparato nelle campagne bolognesi, mentre in città si usava il Certosino molto simile negli ingredienti ma diversissimo nel sapore, nella consistenza e nella forma.Il Panone di Natale è morbido, profumato, non dolcissimo; certosino rotondo, molto dolce, speziato. 

La mia ricetta  del Panone di Natale è antichissima, tramandata da nonne e zie e naturalmente adattata e ai gusti della propria famiglia. 

Il panone di Natale - Gli ingredienti

Ingredienti per 1 kg di farina ( 4 Panoni cm 15x 20 circa) :

  • kg 1 di farina grano tenero 00,
  • gr 300 di mandorle spellate
  • gr 100 di pinoli
  • gr 300 di uva sultanina
  • gr 300 di cedro candito
  • gr 300 di fichi secchi
  • gr 100 di cioccolato in polvere dolce
  • gr 300 di cioccolato fondente 70%
  • gr 400 di zucchero
  • gr 100 di burro
  • gr 500 di mostarda bolognese
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito per panone ARPA ( oppure 2 bustine di lievito per dolci)
  • 2 bicchieri di vino dolce per impastare, canditi e mandorle per decorare, miele per spennellare i panoni.

Cominciare a preparare l’impasto la sera precedente in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene. Per prima cosa mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida, lasciarla una decina di minuti poi scolarla ed asciugarla su un canovaccio. Tagliare a tocchetti il cedro candito e i fichi; tagliare anche il cioccolato a scaglie. 

Il panone di Natale - L'impasto

Amalgamare tutti gli ingredienti secchi in un grande recipiente, aggiungere la farina, lo zucchero e la cioccolata in polvere, mescolare e lasciare riposare una notte a temperatura ambiente; la mattina successiva cominciare ad impastare aggiungendo le uova, il burro sciolto a bagnomaria e il vino dolce.

Il panone di Natale

Per ultimo aggiungere il lievito. Preparare dei recipienti da forno rettangolari della dimensione che si preferisce, imburrarli bene, spolverizzarli con un poco di farina poi riempirli con il composto con l’aiuto di un cucchiaio.

Il panone dei Natale pronto per essere infornato

Decorare con mandorle e canditi. Cuocere in forno caldo a 160° per circa 35/40 minuti a seconda delle dimensioni del Panone di Natale. Fare sempre la prova dello stecchino. Togliere dal forno i dolci poi, finché sono caldi, pennellarli con il miele scaldato e reso fluido. 

Riporre  i dolci ottenuti in un luogo fresco coperti. Si conservano per qualche mese. 

Appuntamento - Tenuta La Pernice - vino in abbinamento al Panone di Natale

Ogni momento della giornata va bene per concedersi una fetta del Panone di  Natale. 
Servito a fine pasto accompagnato da un eccellente calice di L’Appuntamento Malvasia Passito della Tenuta Pernice, sarà davvero un modo piacevolissimo per concludere i pranzi e le cene delle feste.
Malvasia di Candia Aromatica in purezza,  L’Appuntamento ha un bel colore giallo dorato e brillante, ha profumi intensi di frutta essiccata, di fiori e di miele.
Equilibrato, persistente, dolce è il vino ideale da gustare con tutti i dolci della tradizione, biscotti, crostate e torte alla frutta; è ottimo anche abbinato a formaggi stagionati.
Temperatura di servizio 8 – 10 gradi.

 Buone Feste! 

Condividi su:

Sezione: