ARROSTO di VITELLO con CIPOLLINE & PATATE la proposta di NERIA

Ricco, succulento, rassicurante, l’arrosto ė la pietanza che rappresenta il giorno di festa e che non manca mai nei pranzi di famiglia della domenica … Io ho voluto reinterpretare questa pietanza arricchendo sia la carne che deve essere di vitello, sia il classico contorno di patate. 

La ricetta dell’ARROSTO di VITELLO con CIPOLLINE & PATATE

Ingredienti per 4 persone 800 gr di fesa di vitello, 100 gr di fontina, 8 patate medie, 10 cipolline borettane, 100 gr di prosciutto cotto, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 rametto di rosmarino, 1 bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe

Versare l’olio in una teglia da forno; fare rosolare l’arrosto da tutti i lati; salare, pepare e unire il rosmarino. 
Sfumare con il vino e farlo evaporare a fuoco vivace. 
Continuare la cottura della carne per 30 minuti circa. 
Nel frattempo sbucciare le patate e tagliarle a pezzi; pulire le cipolline. 
Unire le verdure alla carne, aggiungere un pizzico di sale e cuocere in forno per altri 30 minuti a 180 gradi irrorando ogni tanto la carne con il sugo per mantenerla morbida. 
Tagliare l’arrosto a fette senza arrivare fino in fondo. 
Inserire in ogni taglio una fettina di prosciutto cotto e una di fontina. 
Rimettere l’arrosto in forno ancora per una decina di minuti finché il formaggio sarà sciolto. 

Servire l’ARROSTO di VITELLO con CIPOLLINE & PATATE appena tolto dal forno direttamente nel tegame di cottura. 

Un calice di ottimo vino rosso rubino, Barbera in purezza, fruttato, armonico, piacevole, da servire a tutto pasto, Vigna Dei Bricchetti Barbera D’Asti Superiore Docg Azienda Agricola Sant’Anna Dei Bricchetti s. s. accompagnerà perfettamente la pietanza preparata, ma anche primi piatti sostanziosi e conditi con ragù di carne, carni arrosto, grigliate e formaggi di media stagionatura. Temperatura di servizio 16 – 18 gradi.

Buon lavoro e buon appetito. Neria Rondelli







Condividi su:

Sezione: